4ª Tappa – da Deba a Markina


KM TAPPA: 25 

DISLIVELLO: SALITA m 742 DISCESA m 684

Ciao ciao oceano, per qualche giorno non ci farai compagnia. Ci rivediamo a Bilbao. Altra tappa con continui e forti saliscendi immersi nella maggior parte nelle vallate dell’entroterra basco. Oggi per la prima volta ho lasciato Alex per molto tempo sguinzagliato, lascio immaginare quanta strada abbia fatto in più all’inizio, poi ha capito che non era il giro al parco degli alpini dietro casa. È stato davvero bravo, con le persone, animali selvatici e soprattutto i numerosi cani incontrati sia liberi che non. Ammetto che la mattina non partivo mai sereno, il motivo…?!? Ero preoccupato del fatto di trovare posto per dormire una volta arrivati alla fine della tappa. Ieri ho detto che dagli errori si impara, è così ho iniziato a giocare d’anticipo. Chiamo il giorno prima e soprattutto chiamo direttamente gli albergue privati che non hanno solo stanzini con tanti posti letto, ma hanno anche stanze piccole e ho maggiore probabilità di ricevere il fatidico e atteso “no problema per los perros”. In questo modo mi sveglio già tranquillo e il viaggio è completamente diverso. Questa notte siamo all’ albergue Augusto in Markina, letto comodo, stanza calda e bar punk-rock esattamente sotto!!! Siamo così cotti che non sentiremo nulla appena appoggeremo le chiappe nel letto, si appoggeremo, Alex ha preso possesso del letto. Domani tappa importante, si arriva nelle famosa Gernika o meglio conosciuta Guernica. Città ricca di storia. Come al solito le previsioni non sono delle migliori, speriamo che i fitti boschi ci proteggano le teste ma, come già detto, si viaggia tranquilli. Sappiamo già dove dormire. Per questa tappa non c’è molto da dire. Il verde e tranquillo paesaggio ha aiutato a riflettere sul viaggio e su molte altre cose. Sicuramente anche la tappa di domani permetterà di condividere idee e pensieri sia con Isi e Lili che con me stesso. Ringrazio di aver trovato queste persone con le quali sto condividendo fatica ed emozioni, non perché abbia timore a viaggiare da solo, ma perché fa piacere condividere esperienze ed è comunque possibile stare con sè stessi e riflettere.

Dettaglio tappa al link:
https://en.komoot.de/tour/8819446?ref=wtd

           

Categorie:Cammino del Nord

1 commento

  1. Bene Nick, una delle belle cose del Camino sono gli incontri pellegrini. Vabbè che tu sei già con Alex, quindi non sei solo come un cane!
    Buon Camino
    Alberto

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: